22 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Seconda Categoria, pari spettacolo. Goleade per 2003 e 2006, bene anche 2004 e 2005. Male la Juniores

19-01-2020 20:28 - News Generiche
La squadra ALLIEVI U17 del Migliarino Vecchiano
SECONDA CATEGORIA: MIGLIARINO VECCHIANO – FOLGOR MARLIA 2-2
Bella ed avvincente partita tra il Migliarino Vecchiano e la Folgor Marlia seconda forza del campionato. Gara giocata su ritmi elevati, frizzante, con capovolgimenti di risultati, in bilico fino alla fine ed alla fine terminata con un giusto risultato di parità.
Le due squadre si sono date battaglia per tutti i 90 minuti cercando di fare propria la partita.
Parte bene il Migliarino Vecchiano che assume subito l’iniziativa del gioco che porta alla grande occasione di Baroni che s’inventa una girata dal limite dell’area sulla quale è strepitoso il portiere ospite.
E’ l’occasione migliore dei biancorossi oggi in neroazzurro come da tradizione quando giocano in casa, ma col passare dei minuti la Folgor esce dal guscio e comincia a farsi pericolosa dalle parti di Fantozzi. Nel loro momento di massima pressione gli ospiti passano in vantaggio: corner dalla sinistra del portiere, i difensori vecchianesi si perdono la marcatura del n.4 Gianni che da due passi incorna di testa in rete.
Prima della fine del primo tempo, che terminerà con la Folgor in vantaggio 1-0, c’è tempo anche per l’espulsione del n.6 ospite Nieddu che, già ammonito, commetteva un nuovo fallo da giallo su Baroni ed usciva anzitempo.
La ripresa vedeva il Migliarino Vecchiano spingere sull’acceleratore sin dalle prime battute, forte anche della superiorità numerica che obbligava l’allenatore lucchese a togliere la punta Zaffora, per il difensore Viviani che andava di fatto a giocare in marcatura ad uomo su Baroni. Il gol del pareggio arrivava quasi subito, con Pardi che di testa appoggiava in rete sul secondo palo, dopo uno spunto di Montanelli. La partita si incanalava sui binari giusti per i padroni di casa che cercavano di sfruttare il momento, ma proprio quando tutto sembrava volgere a loro favore, arrivava l’episodio che cambiava nuovamente l’inerzia della gara: Baroni, colpito per l’ennesima volta qualche metro fuori area, reagiva ingenuamente al fallo proprio sotto gli occhi dell’arbitro che lo espelleva, ripristinando la parità numerica. Ironia della sorte proprio su quella punizione conquistata da Baroni, capitan Andreotti indovinava il sinistro giusto che, complice una deviazione maligna, portava in vantaggio il Migliarino Vecchiano.
Mancava però ancora molto alla fine e il ritorno della Folgor non si faceva attendere; gli ospiti conquistavano il centrocampo e tornavano a mettere sotto pressione la difesa locale. Il gol del pareggio arrivava su rigore, con Fantozzi che intuiva e forse toccava, ma non abbastanza per deviare in corner.
Finale di apprensione per tutti, perché i ribaltamenti di fronte erano continui, con le squadre allungate e la voglia di entrambe di vincere. Alla fine finisce 2-2, un bel pareggio con le due squadre che si sono annullate a vicenda, con nessuna delle due che meritava di perdere.

JUNIORES: MIGLIARINO VECCHIANO – MALISETI SEANO 1-4
Nell’attesa del nuovo allenatore che sarà annunciato in settimana, la squadra Juniores guidata dall’allenatore in seconda Marco Bognanni, subisce ancora una sconfitta e scivola al penultimo posto della classifica. E’ il momento di provare a ripartire, tutti insieme, per cercare di evitare l retrocessione. La zona salvezza è distante 7 punti, tutto è ancora possibile.

ALLIEVI: MIGLIARINO VECCHIANO – SEXTUM BIENTINA 6-2
Come l’Araba Fenice la squadra 2003 rinasce dalle proprie ceneri e dopo due gare estremamente negative torna a fare bottino pieno in maniera convincente contro il Sextum Bientina contro la quale aveva perso all’andata. Gara chiusa già dopo i primi 40’ terminati 3-0 (doppio Gennai e Rosellini), poi nella seconda frazione ancora gol di Gennai, Rosellini e Camorcia. Da segnalare infine che per una più unica che rara escalation di malattie, squalifiche ed infortuni che hanno colpito praticamente tutti i portieri delle giovanili biancorosse, nella squadra Allievi ha debuttato tra i pali il classe 2005 Ceccarelli, che si è disimpegnato benissimo.

ALLIEVI B: PECCIOLI – MIGLIARINO VECCHIANO 3-3
Non è bastato alla squadra di Andreotti andare in vantaggio 3-0 per portare via tre punti dal “Pagni” di Peccioli. A tempo ormai scaduto si è ultimata la rimonta dei locali per un 3-3 che sa di beffa, ma che nulla toglie al percorso di crescita che questa squadra, totalmente ricostruita, sta portando avanti da inizio stagione. Merito di un gruppo di ragazzi affiatati che giocano divertendosi.

GIOVANISSIMI: MIGLIARINO VECCHIANO – CASCINA 2-2
Prosegue il momento positivo della squadra 2005 giunta al suo quinto risultato utile consecutivo. Contro il Cascina mister Malasoma era obbligato a presentare una squadra largamente rimaneggiata, per infortuni e malattie, ma nonostante questo la squadra ha giocato bene ed avrebbe forse meritato qualcosa di più del pareggio. Sotto di una rete, i biancorossi ribaltavano già nel primo tempo il risultato chiudendo la prima frazione sul 2-1 (gol di Simola e Dinu). In avvio di ripresa il Cascina trovava il pareggio, e nonostante un buon secondo tempo giocato prevalentemente in avanti, il Migliarino Vecchiano non riusciva a trovare la rete del nuovo vantaggio.

GIOVANISSIMI B: ARCI ZAMBRA – MIGLIARINO VECCHIANO 2-6
Tanta roba. Quando la squadra di Pardini gioca così è dura per tutti. 5-0 alla fine del primo tempo e partita in ghiaccio. Tripletta di Popica, poi Dalle Luche (capocannoniere del campionato), Papini e Zamaku, per un 6-2 sul campo dello Zambra da stropicciarsi gli occhi.
Dopo cinque giornate di questo girone B, diciamo la “serie B” dei 2006 provinciali, la classifica è sempre ancora molto corta, con quattro squadre al vertice con 10 punti, ma tra queste c’è anche il Migliarino Vecchiano.



Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it