21 Settembre 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

Ripartenza dell'attività e dei Campionati

05-04-2021 11:31 - News Generiche
Si è svolta venerdì 3 aprile in videoconferenza la riunione delle società afferenti alla Delegazione FIGC di Pisa, alla presenza delle più alte cariche federali toscane a cominciare ovviamente dal Presidente Federale Paolo Mangini.

La riunione era convocata per fare il punto della situazione in vista della ripartenza dell'attività.

Il Presidente Mangini ha informato di aver chiesto espressamente al Presidente Nazionale Gravina, non appena la situazione pandemica lo consentirà, di riprendere la normale attività, dando alle società la possibilità di tornare ad allenarsi come d'abitudine, ovvero col contatto fisico e svolgere gare e partite in presenza di pubblico. L'obbiettivo è quello di poterlo fare nel prossimo mese di giugno, sconfinando anche a luglio se necessario posticipando la scadenza della stagione 2020/2021.
Mangini ha riscontrato nel presidente Gravina piena disponibilità, tuttavia ogni decisione in merito è inevitabilmente subordinata all'andamento dei contagi e non dipende da scelte della FIGC.

Quello che invece dipenderà esclusivamente dalla FIGC, e più precisamente dal Settore Giovanile e Scolastico Nazionale, sarà la modalità di ripartenza dei campionati della stagione 2021/2022. La decisione che prenderà il SGS Nazionale, impatterà inevitabilmente anche sulle scelte della LND in particolare per quanto riguarda la categoria Juniores, con particolare riguardo alla cat. 2004 che, a condizioni normali, sarebbero passati juniores nella prossima stagione.

Mangini ci ha informato che sul tavolo del SGS Nazionale vi sono tre possibili opzioni che di seguito riassumiamo, una di queste con ogni probabilità sarà quella assunta per la riformulazione delle categorie 2021/2022:

a) Viene inserita una cat. intermedia di settore giovanile, tra gli Juniores e gli Allievi ad esclusiva partecipazione della cat. 2004. Le altre categorie scalano in avanti di un anno come sempre.

b) Viene cristallizzata la situazione così com'è ed ogni categoria ripete l'anno come se la stagione 2020/2021 non fosse esistita. In pratica il 2004 ripete gli Allievi, il 2005 gli Allievi B e così via a scalare.

c) Viene inserita una categoria intermedia denominata Giovanissimi C riservata ai nati dell'anno 2008. Le annate più grandi ripetono l'anno a partire dal 2004 che ripete gli Allievi fino al 2007 che ripete i Giovanissimi B, mentre per le categorie più piccole si scala di un anno come se si fosse giocato regolarmente, a partire quindi dal 2009 che diventano Esordienti 2° anno.

Aldilà della scelta che sarà fatta, ciò che è di assoluta importanza è che il SGS Nazionale decida in tempi brevi, dando qualche certezza alle società dilettanti che così potranno iniziare a programmare il proprio futuro, aspetto questo particolarmente sottolineato dal presidente Mangini che ha sollecitato in tal senso il presidente nazionale Gravina.



Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it