27 Gennaio 2023
news
percorso: Home > news > News Generiche

Recupero Juniores: Migliarino Vecchiano a valanga a Segromigno

29-12-2022 00:01 - News Generiche
Convincente prestazione della Juniores del Migliarino Vecchiano che nel recupero disputato mercoledì 28 espugna con autorevolezza il campo della Folgore Segromigno con un perentorio 6-3 che lascia poco margine ad interpretazioni.

Partita disputata su di un campo infido che presentava erba alta e fondo molle, con le scarpe che affondavano nel terreno rendendo difficile anche correre, quindi ritmi inevitabilmente compassati ma nonostante queste difficoltà la squadra di Pardini-Barletta ha provato a giocare riuscendoci anche per lunghi periodi.

Freschi tornava al centro dell’attacco dopo la sua lunga assenza per covid e dopo 10 minuti timbrava il cartellino con una precisa girata di sinistro all’angolino. La Folgore rispondeva subito pareggiando dopo appena 4 minuti approfittando di uno svarione a centrocampo degli ospiti.

Sulla scia dell’entusiasmo la squadra di casa spendeva il suo sforzo maggiore per cercare di portarsi avanti, ma nel loro momento migliore era di nuovo il Migliarino Vecchiano a passare al 34’ con Giuntoli, ottimamente servito da un filtrante illuminante d Campera che tagliava fuori l’intera difesa avversaria mandandolo in porta. Neanche il tempo di gioire e nuovo pareggio del Segromigno, azione molto contestata perché viziata da un probabile fuorigioco.

Nei minuti finali del tempo però il Migliarino Vecchiano metteva la quarta e tornava in vantaggio siglando due reti, una con Montanelli e dopo con Giuntoli per il 4-2 che chiudeva la prima frazione. Prima di andare negli spogliatoi c’era però tempo per assistere all’espulsione del n. 4 locale reo, già ammonito, di aver commesso un brutto fallo su Montanelli, decisione ineccepibile.

Nella ripresa la Folgore spariva dal campo, e si assisteva ad un monologo biancorosso con le reti al 26’ di Rugiati e al 30’ di Bioli. Partita in ghiaccio per il Migliarino Vecchiano cui rimaneva solo da far passare il tempo senza incorrere in cartellini. Opportunamente mister Pardini toglieva dal campo tutti i diffidati e la partita scivolava via con l’ultimo sussulto dei padroni di casa che siglavano al 42’ la rete del definitivo 6-3.

Vittoria quindi netta e meritata con a tratti anche del bel gioco, il che è tutto dire viste le condizioni del campo veramente pessime.


Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie