04 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

Migliarino Vecchiano raggiunto nel finale: 1-1

20-11-2022 17:26 - News Generiche
Francesco Le Rose
MIGLIARINO VECCHIANO – CORSANICO 1-1
Andreotti


Ancora un pareggio, ancora per 1-1, il Migliarino Vecchiano non sa più vincere e perde per strada due punti che sarebbero stati importantissimi nella lotta per la salvezza, visti i risultati provenienti dagli altri campi.

Diciamo subito però che il pareggio è risultato giusto e che il Corsanico non ha assolutamente rubato nulla, anzi ai punti la squadra versiliese avrebbe meritato più del Migliarino Vecchiano per le occasioni create soprattutto su palle inattive dove si è esaltato il portiere di casa Bettini, tuttavia era il Migliarino Vecchiano ad essere passato in vantaggio, nel secondo tempo con Andreotti su rigore ed il pari ospite è arrivato all'89° quando ormai sembrava che i padroni di casa avessero la partita in pugno e il Corsanico si fosse arreso.

Pronti via e subito due miracoli di Bettini su due magistrali punizioni calciate dagli ospiti. Il pallino del gioco è in mano al Corsanico, il Migliarino Vecchiano, forse sorpreso da tanta vivacità, si limita a contenere e a rispondere in contropiede, capita una palla a Le Rose, pescato in verticale da Andreotti, ma la punta viene chiusa dalla provvidenziale uscita del portiere.

Secondo tempo con Migliarino Vecchiano più intraprendente, ma è ancora il Corsanico a farsi pericoloso con il proprio n. 11, che in acrobatica rovesciata dentro l'area indirizza verso la porta: il palo salva Bettini.

E' l'ultimo fuoco degli ospiti che da lì in poi si spengono, il Migliarino Vecchiano alza il proprio raggio d'azione e la partita cambia.

Su di un'incursione di Diego Montanelli gli ospiti commettono un ingenuo fallo da rigore, dagli 11 metri Andreotti porta in vantaggio i suoi.

Il Corsanico accusa, il Migliarino Vecchiano preme: è il momento chiave del match dove i padroni di casa dovrebbero dare la spallata decisiva, invece questo non avviene, la gara resta aperta e allo scadere quando ormai i biancorossi assaporavano il sapore del ritorno alla vittoria, Simonini si infila nella difesa locale e di destro incrocia sul secondo palo alle spalle dell'incolpevole Bettini.

Non accade più nulla, e dopo 6 minuti di recupero l'ottimo arbitro della partita il diciannovenne sig. Sprovieri di Livorno, di cui siamo certi sentiremo parlare in futuro, manda tutti negli spogliatoi.


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie