18 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

Migliarino Vecchiano da favola espugna il campo della capolista

18-02-2024 20:05 - News Generiche
Diego Caruso
SECONDA CATEGORIA: DIAVOLI NERI GORFIGLIANO – MIGLIARINO VECCHIANO 2-4
Armenante, Pecori, Baldacci, Coli

Un Migliarino Vecchiano decimato, privo degli squalificati Pardi e L. Montanelli, con due 2005 in campo e col terzo portiere che a fine partita ha giocato in attacco, espugna contro ogni pronostico il campo della prima della classe Diavoli Neri Gorfigliano dove nessuno fino ad ora era riuscito a fare punti visto che i garfagnini nel loro fortino avevano sempre e soltanto vinto, collezionando 10 vittorie su altrettante partite disputate.

Va detto che la Dea Bendata ha dato una mano ai ragazzi di Juri Andreotti e che i Diavoli Neri sono e restano fortissimi, e aldilà di questo passo falso vinceranno questo campionato che meritano sicuramente, visto che per organico, impiantistica sportiva e società meritano decisamente altri palcoscenici calcistici, ma proprio per questo l’impresa del Migliarino Vecchiano assume una rilevanza esagerata che infonde alla squadra una iniezione di autostima e fiducia fuori dal comune.

La partita si era messa male per i biancorossi che nel primo tempo andavano sotto 1-0, e vacillavano di brutto rischiando di prendere il secondo gol, ma due traverse salvavano la porta vecchianese.

Il Gorfigliano rimaneva in 10, e in apertura di secondo tempo il Migliarino Vecchiano pareggiava con un eurogol di Armenante. Sulle ali dell’entusiasmo gli ospiti ribaltavano il risultato su calcio i rigore con Pecori con i Diavoli Neri che rimanevano in nove.

A quel punto era la volta dello Juniores Matteo Baldacci, classe 2005, con sul groppone 90 minuti giocati il giorno prima a trovare la via della rete e a portare i suoi sul 3-1. Debutto con gol, una giornata da pallino rosso per la giovane punta vecchianese.

Seppur in nove i Diavoli Neri rimangono comunque una signora squadra e subito dopo il 3-1 accorciavano le distanze e si portavano sul 3-2, ma a tempo quasi scaduto Baldacci sugellava la sua prestazione da incorniciare fornendo l’assist a Coli per il gol del 4-2 che chiudeva la partita.

Il Migliarino Vecchiano torna a casa dalla trasferta più lunga del campionato con tre punti d’oro, che gli permettono di mantenere il quinto posto in classifica, l’ultimo utile per i play off, ma soprattutto di mantenere a distanza le inseguitrici.

Da segnalare infine il debutto ad una decina di minuti dalla fine anche dell’altro juniores convocato in prima squadra, Diego Caruso, anche lui 2005, e del terzo portiere Fantozzi che ha fatto l’ingresso in campo come attaccante ad una manciata di minuti dalla fine, dando anche lui il suo contributo.


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie