25 Giugno 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

Juniores passano il Ponte. Vincenti 2008 e 2009, male il 2007

19-03-2023 19:40 - News Generiche
GIOVANISSIMI 2008
JUNIORES: MIGLIARINO VECCHIANO – PONTE DELLE ORIGINI 2-0
Montanelli, Paolini

La vittoria in casa alla squadra juniores mancava dal 12 novembre dell'anno scorso: 2-1 sul Barga. Quattro mesi dopo i biancorossi tornano a conquistare 3 punti al “Faraci” e lo fanno al termine di una partita non bella, ma giocata con intelligenza e finalmente con la mentalità da squadra di alta classifica.

Spettacolo in effetti se n'è visto poco: per giocare bene occorre essere in due ma il Ponte delle Origini, è apparso lontano parente di quella squadra tosta che all'andata nello storico campo Arno, aveva demolito il Migliarino Vecchiano, con lacune soprattutto in attacco dove non ha mai dato l'impressione di poter pungere pericolosamente.

Il Migliarino Vecchiano ne ha tratto tutti i vantaggi del caso, disputando una gara accorta, corta tra i reparti e pronta a colpire con improvvise accelerazioni, come quella che ha portato all'immediato gol di Montanelli (assist di Caruso) in apertura di partita.

La reazione del Ponte delle Origini non c'è stata, ed il primo tempo è scivolato via senza particolari sussulti, con i padroni di casa che chiudevano ogni varco togliendo ogni spazio agli ospiti.

Prima della fine del parziale però l'accoppiata Campera–Paolini confezionava la rete del raddoppio, con una combinazione su punizione degna dei migliori Çalhanoglu e Lautaro: la pennellata di Campera trovava pronto all'appuntamento sul primo palo Paolini, non nuovo a queste sortite offensive, che prendeva il tempo al proprio marcatore ed anticipando il portiere in uscita, lo scavalcava con un preciso tocco di testa.

Si andava al riposo sul 2–0 per il Migliarino Vecchiano, mai così cinico nello sfruttare le occasioni avute.

Nella ripresa il Ponte delle Origini alzava un po' il proprio baricentro, ma in tutti i 50 minuti del parziale la squadra ospite si rendeva realmente pericolosa in una sola occasione, con un tiro da dentro l'area a botta sicura, respinto a pochi passi dalla linea di porta, un po' troppo poco per pensare di riprendere in mano una partita che invece i biancorossi continuavano a condurre con autorità, senza alcuna sofferenza. Due le occasioni per il Migliarino Vecchiano: una con Merone che dopo una veloce ripartenza arrivava fino al tiro da buona posizione ma non inquadrava la porta, ed una con Magli che colpiva un palo col portiere battuto che si ritrovava tra le mani il pallone respinto dal montante.

Vittoria quindi più di di testa che di gioco. In altre occasioni abbiamo visto la juniores giocare assai meglio ma uscire dal campo con un pugno di mosche, stavolta questo non è decisamente successo. Un passo avanti nella mentalità che fa il paio con quanto si è visto sette giorni fa alla Pieve S. Paolo. Se sarà un passo in avanti nella crescita dei ragazzi o solo un fuoco di paglia, lo vedremo nei prossimi impegni a cominciare da quello tra sette giorni a Pieve Fosciana, peccato comunque che sia arrivato a sole 5 giornate dalla fine del campionato.



ALLIEVI 2006: MIGLIARINO VECCHIANO osservava un turno di riposo



ALLIEVI B 2007: S. MARIA A MONTE – MIGLIARINO VECCHIANO 2-0

Gara compromessa nella sciagurata partita della settimana precedente che ha drasticamente ridotto causa squalifiche varie la squadra 2007 negli effettivi sia tra i calciatori che nello staff tecnico.

Priva di molti punti di riferimento, la squadra non è apparsa la solita ed il S. Maria a Monte ha avuto gioco facile nel vincere la partita, agevolata anche dalla rete in apertura che di fatto ha obbligato il Migliarino Vecchiano a rincorrere il risultato per tutta la gara.

Peccato perché sicuramente a condizioni normali la partita sarebbe stata quantomeno giocabile.

A partire da sabato prossimo tra calciatori e tecnici rientreranno cinque dei sette squalificati, e si spera che la squadra possa riprendere il proprio cammino per chiudere degnamente un campionato gettato via nella partita col Pisaovest.



GIOVANISSIMI PISA 2008: ATLETICO ETRURIA – MIGLIARINO VECCHIANO 3-3
Antonelli, Gorini, Di Sacco


E' un 2008 da calcio champagne, quello biancorosso, perché quando vanno in campo loro di certo non ci si annoia!

Ancora un risultato utile in trasferta su di un campo davvero difficile come quello di Lorenzana dell'Atletico Etruria, quarta forza del campionato. Punteggio pirotecnico ed emozioni in questo 3-3 che ha visto i ragazzi di Lusci mettere paura ai quotati avversari che forse hanno commesso l'errore di sottovalutare l'impegno rischiando grosso.

Pronti via ed è infatti il Migliarino Vecchiano ad andare in vantaggio con Antonelli, solo nel finale di tempo l'Atletico Etruria raggiunge il pari e la prima frazione termina 1-1.

In apertura di ripresa però sono ancora i biancorossi a fare la voce grossa: l'uno/due targato Gorini-Di Sacco porta gli ospiti sul vantaggio di 3-1 e per l'Atletico la faccenda si fa complicata.

I ragazzi di Lusci non riescono però a mantenere il vantaggio e alla fine i padroni di casa riescono a pareggiare, chiudendo sul 3-3, ma aldilà del dispiacere per la vittoria di prestigio sfumata, resta comunque la consapevolezza di aver fatto ancora una volta una prestazione eccellente.

I numeri parlano chiaro: 15 punti nelle 8 partite nel girone di ritorno fin qui disputate, nell'intero girone d'andata ne erano stati fatti 17, con una media punti che da 1,13 è salita a 1,87 a partita. Risultati di prestigio con vittorie, o pareggi esterni, con squadre di alta classifica ed un morale alle stelle per una squadra che è consapevole dei progressi fatti, sia in alcuni singoli che nel complesso di squadra. Resta la macchia dell'umiliante 8-0 subito in casa dal Romaiano, ma questa è una squadra super che fa corsa a se in campionato, possiamo derubricarla ad incidente di percorso, anche perché come diceva Boskov: è meglio perdere una partita 8-0 che otto partite 1-0…



GIOVANISSIMI LUCCA: MIGLIARINO VECCHIANO – S. FILIPPO 3-1
Galletti, Karafili, Pelliccia

Bella vittoria della squadra 2009 del Migliarino Vecchiano che supera in rimonta il S. Filippo per 3-1.

Vantaggio iniziale per gli ospiti che sfruttano un’incomprensione tra il portiere e l’ultimo difensore biancorosso per mettere a segno la rete dell’1-0.

Già prima della fine del primo tempo però i biancorossi raggiungono il pareggio con Galletti che segna alla Butragueno anticipando di rapina il portiere ospite.

Nella ripresa è un monologo biancorosso, il S. Filippo sembra capitolare da un momento all’altro ma resiste stoicamente. Galletti va vicino al gol di testa ma da pochi passi centra in pieno il portiere. Alla fine ci pensa Karafili con una punizione maligna a infilare la palla all’incrocio dei pali per il vantaggio del Migliarino Vecchiano. Infine c’è gloria anche per Pelliccia, che nel recupero sigilla il risultato realizzando la rete del 3-1 al termine di una azione corale tutta in velocità.


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie