18 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

Juniores occasione sprecata col Calci

29-01-2023 19:04 - News Generiche
Esordienti 2010
JUNIORES: MIGLIARINO VECCHIANO – CALCI 3-3
Montanelli F., Freschi, Nardi

Non è bastato un primo tempo di grande spessore al Migliarino Vecchiano per piegare il Calci: ancora una volta la paura di vincere ha giocato un brutto scherzo ai ragazzi di Pardini come successo col Porcari ed in altre occasioni, hanno perso punti preziosi pareggiando nel finale una partita che con più attenzione poteva essere condotta in porto, e c'è pure da essere contenti perché ad un minuto dalla fine del tempo regolamentare l'arbitro non ha concesso un solare rigore agli ospiti che avrebbe potuto regalare loro una clamorosa vittoria.

Ma prima di arrivare all'episodio del rigore, c'è un primo tempo da raccontare dove il Migliarino Vecchiano ha dettato legge, dominando l'avversario e chiudendo in vantaggio 3-1 con le reti di Montanelli, Freschi e del neo acquisto dicembrino Nardi, un classe 2004 arrivato dalla Seconda Categoria che sta sorprendendo tutti per come si è immediatamente inserito nel gruppo biancorosso.
Merita però di essere raccontata la rete del momentaneo 1-0 di Montanelli, frutto di un'azione corale tutta di prima con la palla che ha viaggiato in tutta velocità da una parte all'altra del campo per arrivare a smarcare Montanelli davanti a Guga: il sinistro del classe 2002 migliarinese non ha dato scampo al portiere avversario.

La ripresa vede decisamente il Calci più intraprendente, ma seri pericoli per la porta migliarinese non ne arrivano, fino al concitato finale.

Prima gli ospiti accorciano le distanze, quindi a 9 minuti dalla fine il pareggio: una rete viziata da un palese fuorigioco dell'attaccante ospite che siglava la rete non rilevato dall'arbitro.

Errore che il direttore di gara, pareggiava con un altro errore non concedendo al Calci il rigore di cui dicevamo in apertura quando mancava giusto un giro di lancetta al 90'. A farne le spese è stato l'allenatore calcesano che imbestialito è entrato ampiamente dentro il terreno di gioco per protestare contro l'arbitro che alla fine non ha potuto far altro che espellerlo.

Alla fine rammarico per tutti, e quindi salomonicamente possiamo dire che il pareggio è stato il risultato più giusto.


ALLIEVI B: MIGLIARINO VECCHIANO – S. MARIA (Empoli) 1-2
Mazzoni

Partita pesantemente condizionata dall'espulsione dopo neanche 5 minuti di gioco di Savallo per fallo da ultimo uomo. Una decisione che in punta di regolamento è stata corretta, ma sulla quale forse l'arbitro poteva glissare limitandosi ad un giallo che non avrebbe fatto gridare allo scandalo nessuno. Invece il Migliarino Vecchiano si è ritrovato a giocare tutta la partita in 10, con i misters Talini e Bonini che hanno dovuto ridisegnare da subito l'intera squadra. E' chiaro che affrontare una squadra attrezzata come il S. Maria, che gioca nel secondo girone di merito solo in quanto squadra B perché per meriti calcistici doveva stare nel livello superiore, ha creato problemi non indifferenti ai biancorossi che oltretutto si sono complicati la vita da soli regalando la prime rete per un malinteso tra portiere e difensore. Il raddoppio degli ospiti è stato invece un invenzione bellissima dell'attaccante empolese che ha infilato ne sette un fendente dalla distanza. Il primo tempo si è chiuso sul 2-0 e per il Migliarino Vecchiano era davvero dura recuperare.

L'ingresso di Mazzoni ha vivacizzato la seconda parte del match, che ha visto i biancorossi dimezzare lo svantaggio grazie ad un calcio di rigore conquistato e trasformato dallo stesso Mazzoni. Ma stavolta la rimonta non è arrivata e la gara si è chiusa con la vittoria del S. Maria per 2-1; un vero peccato perché anche se il maestro Liedholm sosteneva che si gioca meglio in 10 che in 11, sarebbe stato interessante vedere che piega avrebbe avuto il match se si fosse giocato l'intera in parità numerica.



GIOVANISSIMI Pisa: MIGLIARINO VECCHIANO – IL ROMITO 3-0
Montagna, Pardini, Di Sacco

Vittoria netta, ma partita non bella del Migliarino Vecchiano condizionata dalla voglia di tutti i calciatori di strafare cercando di trovare la via del gol personale a tutti i costi. L'occasione era propizia perché di fronte si presentava Il Romito ultimo della classifica e la differenza in campo si è vista, perché di fatto si è giocato ad una porta, tuttavia la frenesia di voler marcare a tutti i costi ha portato la squadra a perdersi in un assalto disordinato che alla fine ha portato i suoi frutti, ma certamente non ha entusiasmato per qualità di gioco.

La prima rete è di Montagna che sblocca in apertura, il raddoppio è nel secondo tempo ad opera di Michele Pardini con un gran tiro dalla distanza, chiude Di Sacco con un sinistro al termine di una azione personale.


GIOVANISSIMI Lucca: FOLGOR MARLIA – MIGLIARINO VECCHIANO 1-1
Pelliccia

La gara inizia in ritardo causa il campo ghiacciato, ci sarebbe da chiedersi come si possa programmare una partita di gennaio alle 9:15 ma così è.., ed alla fine il 2009 di Mario La Ferla che disputa il campionato 2008 di Lucca, riesce ad imporre il pari alla Folgor Marlia che era passata in vantaggio nel primo tempo.

Nella ripresa un fendente di Pelliccia dal limite coglie impreparato il portiere avversario e pareggia. Un punto che fa morale per questa squadra in continua crescita


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie