01 Dicembre 2023
news
percorso: Home > news > News Generiche

Juniores corsari. Pari per 2006 e 2008, sconfitti 2007 e 2009

12-03-2023 18:06 - News Generiche
Lorenzo Freschi,
10 gol in campionato
JUNIORES: PIEVE S. PAOLO – MIGLIARINO VECCHIANO 1-2
Campera, Freschi

Torna alla vittoria la Juniores del Migliarino Vecchiano e lo fa con una prestazione da squadra vera, come forse mai prima di oggi avevamo visto. Spesso belli, a tratti bellissimi ma in passato anche troppe volte molli e svogliati con partite buttate via per mera sufficienza, oggi alla Pieve S. Paolo la squadra di Pardini ha finalmente tirato fuori gli attributi, portando in fondo una partita per niente facile che volevano vincere ed hanno vinto.

Gara dai due volti: un primo tempo dove si è giocato a calcio, e dove il Migliarino Vecchiano ha fatto decisamente meglio andando per due volte a segno con Campera (eurogol il suo) e Freschi (che entra in doppia cifra), ed un secondo dove invece si è lottato colpo su colpo, perché nei secondi 45 minuti la Pieve è tornata in campo trasformata, con una garra agonistica fuori dal comune a cui ha fatto fronte un’altrettanta voglia del Migliarino Vecchiano di non mollare di un millimetro.

Così dopo un primo tempo in controllo, i biancorossi nella ripresa hanno dovuto arginare gli attacchi forse disordinati ma sicuramente incisivi dei padroni di casa soprattutto dopo che avevano trovato il gol dell’1-2 che alimentava speranze di pareggio.

Atmosfera inglese, con toni agonistici alti, molti scontri fisici ma sempre nella correttezza da ambo le parti. A farne le spese per il Migliarino Vecchiano sono stati in diversi: Magli e Nardi (usciti anzitempo), Freschi e Tagliaferri usciti malconci, oltre agli stremati Campera e Caruso che hanno dato veramente tutto.

Dopo un palo iniziale della Pieve S. Paolo di testa, è Campera al 15’ a inventare un destro che ricordava il mancino magico di Roberto Carlos, che batteva dai 20 metri il portiere di casa. Al 30’ era Freschi a suggellare con un preciso tocco di esterno sinistro una bella azione corale. Nel mezzo era bravo Consani a salvare un tiro da distanza ravvicinata. Nel finale Montanelli si vedeva annullare un gol per carica sul portiere solo che l’arbitro non si era accorto che la carica il portiere l’aveva subita da un proprio compagno di squadra.

Nella ripresa la Pieve S. Paolo accorcia le distanze quasi subito, e il secondo tempo si trasforma in una partita maschia con i padroni di casa che ci provano e gli ospiti che reggono l’urto e ribattono colpo su colpo. Non ci sono particolari azioni da gol da segnalare, ma la gara resta aperta fino alla fine. Il Migliarino Vecchiano trovava nel recupero anche il gol con Freschi, ma anche in questo caso l’arbitro annullava ancora per carica dello stesso Freschi sul portiere con cui si era scontrato.

Finiva 2-1 per il Migliarino Vecchiano che ritorna al quinto posto in classifica.



ALLIEVI: MIGLIARINO VECCHIANO – FOLGOR MARLIA 1-1
Vella

Partita molto equilibrata tra due squadre che hanno più o meno gli stessi punti in classifica, con un primo tempo dove si sono fatti preferire gli ospiti ma che è terminato 0-0, senza particolari emozioni.

Più vivace il secondo tempo con la Folgor Marlia che passava subito in vantaggio su calcio di rigore, e riusciva a contenere la reazione del Migliarino Vecchiano che andava vicino al pareggio con Malfatti e Mancini, per poi raggiungerlo all’ultimo tuffo con Vella che era rapido a correggere in rete una corta respinta del portiere su punizione di Hassari.

Pareggio giusto.




ALLIEVI B: MIGLIARINO VECCHIANO – PISAOVEST 1-2
Sanna

Una sconfitta che brucia, brucia enormemente per come è maturata e per gli strascichi inevitabili che si lascerà dietro. Contro il Pisaovest il 2007 biancorosso aveva preparato la partita al meglio, ed il primo tempo aveva visto un netto predominio della squadra di Talini/Bonini che era passata a condurre con Sanna e sembrava avviata ad un facile successo.

Un marchiano errore dell’arbitro, che non ravvisava un netto fuorigioco sull’inizio dell’azione che porterà al rigore del pareggio ospite, generava il disappunto della panchina di casa che non riusciva a mantenere il controllo dei nervi.

L’arbitro cacciava dal campo tutti: il dirigente, poi l’allenatore ed infine anche l’assistente di parte, lasciando la squadra di casa priva di ogni riferimento adulto della panchina. Difficile per il Migliarino Vecchiano orfano di ogni guida e in piena crisi emotiva, riuscire a disputare un secondo tempo al livello del primo e la rete del sorpasso del Pisaovest è arrivata puntuale a suggellare una vittoria trovata nella cenere.



GIOVANISSIMI: MIGLIARINO VECCHIANO – S. MARIA A MONTE 1-1
Lupi

Un tempo per parte e pareggio giusto tra Migliarino Vecchiano e S. Maria a Monte che si dividono la posta al termine di un incontro equilibrato che ha visto gli ospiti dimostrarsi squadra davvero scorbutica la cui classifica non rende loro giustizia, almeno per quello che si è visto al “Faraci” di Migliarino.

Anche se occasioni di rilievo non se ne sono viste, meglio gli ospiti nel primo tempo che hanno condotto il gioco sorprendendo la squadra di casa obbligata alle sole ripartenze. Nessun gol nella prima frazione che finisce 0-0.

Nella ripresa il Migliarino Vecchiano torna in campo molto più determinato e la musica cambia. Deri e Di Sacco più volte hanno avuto l’opportunità di andare in porta ma l’uno/due tra i due non è andato mai in porto e un paio di potenziali nitide occasioni non si sono concretizzate per un non nulla.

Quando sembrava che il gol del Migliarino Vecchiano arrivasse da un momento all’altro, erano invece gli ospiti a trovare il vantaggio in mischia su azione da calcio d’angolo quando mancavano 7 minuti alla fine.

La reazione della squadra di Lusci non si è fatta però attendere: i biancorossi hanno ripreso a giocare come se niente fosse e poco dopo hanno raggiunto il pareggio con un rigore di Lupi.

Raggiunto il pari, sicuramente meritato, il Migliarino Vecchiano ha continuato ad attaccare, anche perché l’arbitro concedeva ben 7 minuti di recupero. Nel corso del recupero i biancorossi reclamavano un secondo rigore, apparso abbastanza evidente per un chiaro fallo di mano commesso in area da un difensore del S. Maria a Monte, ma il giovane arbitro della gara non se l’è sentita di assegnarlo, scelta sbagliata ma comprensibile.

Terminava così 1-1 il match, risultato giusto e striscia positiva del 2008 che si allunga a quattro partite consecutive.



GIOVANISSIMI LUCCA: VALLE DI OTTAVO – MIGLIARINO VECCHIANO 6-3
Malfatti, Seppia, Taddei

Gara ricca di gol e di emozioni tra la fortissima Valle di Ottavo ed un ottimo Migliarino Vecchiano che è riuscito per buona parte del match a tenere testa ai quotati avversari.

Sotto di due reti i biancorossi riuscivano a riequilibrare il risultato già nel primo tempo con Malfatti e Seppia, abili a sfruttare due indecisioni difensive avversarie. Allo scadere del parziale la Valle di Ottavo tornava però in vantaggio con il tempo che si chiudeva sul 3-2.

Ripresa con i padroni di casa più intraprendenti che arrotondavano il risultato chiudendo sul 6-3, di Taddei il terzo gol del Migliarino Vecchiano.


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie