03 Giugno 2023
news
percorso: Home > news > News Generiche

Giovanili: week end nero, vince solo il 2007

26-03-2023 19:34 - News Generiche
Alessio Bartalucci, portiere juniores, protagonista per aver parato un calcio di rigore
JUNIORES: PIEVE FOSCIANA – MIGLIARINO VECCHIANO 2-1
Freschi

La Juniores del Migliarino Vecchiano torna battuta da Pieve Fosciana al termine di una partita che ha visto tornare vecchi spettri che si pensavano ormai alle spalle.

Le recenti prestazioni, ancor più dei risultati, contro due ottime squadre come Pieve S. Paolo e Ponte delle Origini, avevano dato l'illusione che i limiti mentali di questa squadra fossero superati, invece contro i garfagnini la squadra ha fatto un brusco passo indietro e sono riemerse tutte le fragilità, le insicurezze, le paure di vincere che hanno caratterizzato il loro intero campionato. Anche stavolta la sconfitta arriva in zona Cesarini, precisamente al 3' minuto di recupero, oltretutto su di una sfortunata autorete di Tagliaferri che devia perfettamente nell'angolino dove l'ottimo Bartalucci non sarebbe mai e poi mai potuto arrivare, una punizione calciata neanche troppo bene, ma come non ricordare che all'85' i biancorossi erano ancora in vantaggio 1-0, gol di Freschi al 1' minuto di gioco, ed al 25' della ripresa avevano fallito il sesto rigore stagionale.

Già: i rigori. Detto di Bartalucci che in chiusura di primo tempo neutralizzava quello giustamente concesso al Pieve Fosciana per fallo di Campera che, dopo aver perso un pallone sanguinoso al limite della propria area, commetteva un ingenuo fallo per tentare di recuperarlo, c'è da registrare che la squadra a tre giornate dalla fine del campionato non ha ancora trovato un rigorista, perché tutti quelli che si sono avvicendati sul dischetto, e cominciano ad essere parecchi, li hanno sempre rigorosamente sbagliati. Un altro enigma da risolvere, come non si spiega il perché di tante partite perse o pareggiate subendo rimonte negli ultimi minuti di gioco: S. Prospero, Vorno, Pieve S. Paolo, Pieve Fosciana, Porcari, Calci e ancora Vorno e Pieve Fosciana nella partita di ritorno, tutti punti che mancano a bilancio e che avrebbero dato decisamente un altro valore alla stagione del Migliarino Vecchiano.

Con il Pieve Fosciana nella partita di sabato solita storia: gara in controllo fino ad un quarto d'ora circa alla fine, poi il suicidio collettivo con il gol del pareggio subito all'86° e quello del 2-1 al 93°. Al netto infatti del rigore parato da Bartalucci, i garfagnini non hanno avuto altre occasioni da gol nel corso dell'intera gara. I ragazzi di Pardini invece di occasioni ne hanno avute eccome, certamente la più clamorosa il rigore nel secondo tempo che Freschi ha calciato alle stelle, ma anche nel primo con Giuntoli che non ha avuto la giusta cattiveria per andare a impattare un invitante traversone da destra, con Campera che dopo uno scambio con Freschi si è bevuto l'intera difesa avversaria ma davanti portiere gli è mancata la freddezza del bomber, con Della Bartola che si è visto annullare un gol che pareva regolare.

Si dirà che nel calcio chi sbaglia paga, certamente per la Juniores del Migliarino Vecchiano mai regola fu più verificata.

Restano tre gare da giocare: la squadra è chiamata al riscatto nelle due in casa con Folgore Segromigno e Corsagna, e ad una prova di maturità in trasferta in quel di Porcari dove affronterà la squadra che ha dominato il campionato sin dalla prima giornata.



ALLIEVI 2006: MIGLIARINO VECCHIANO – SPORTING S. DONATO 2-2
Zamaku, Mazzoni

Partita a due facce con un primo tempo di livello scadente da ambo le parti chiuso con il Migliarino Vecchiano in vantaggio 1-0 grazie ad un rigore generoso concesso dall'arbitro e trasformato da Zamaku.

Ripresa di altro tenore con gli ospiti che ribaltavano il risultato sfruttando al meglio due regali: uno concesso dal portiere biancorosso che controllava male il pallone e favoriva la rete del pareggio, e uno concesso dall'arbitro che forse per bilanciare il generoso rigore concesso ai padroni di casa nel primo tempo, ne assegnava uno agli ospiti ancor più generoso permettendogli di passare in vantaggio.

La reazione dei Migliarino Vecchiano prendeva corpo con l'ingresso in campo del classe 2007 Mazzoni, che spaccava la partita e metteva a segno la rete del pari quando ancora mancavano una decina di minuti alla fine.

Il forcing finale dei biancorossi non portava a nuovi cambi di risultato e la partita terminava sul 2-2, risultato forse stretto ai padroni di casa.



ALLIEVI B 2007: MIGLIARINO VECCHIANO - FRECCIA AZZURRA 2-0
Sanna, Balestri

Vittoria senza entusiasmare e senza spettacolo ma pur sempre vittoria. E ci voleva come il pane per ritrovare un po’ di quell’entusiasmo perso dopo le due battute di arresto delle ultime due partite, ma le scorie della sconfitta col Pisaovest ancora non sono del tutto smaltite, perché la squadra non è più la stessa, brillante e spigliata come lo è stata tanto nella fase autunnale della stagione, quanto nella prima parte della fase primaverile dove puntava decisamente al primo posto.

Questione di stimoli. Il primo posto ormai è irraggiungibile, ma il 2007 deve tornare però a darsi un obbiettivo che a questo punto non può che essere il secondo posto, e la partita di domenica a Empoli contro il S. Maria che attualmente occupa quella posizione, casca proprio a fagiolo.

Tornando alla partita con la Freccia c’è da dire che il Migliarino Vecchiano ha svolto il proprio compitino senza esagerare andando a segno due volte nel primo tempo, con Sanna di testa e con Balestri con una bella conclusione appena dentro l’area, per poi limitarsi nella ripresa a contenere la non certo irresistibile reazione della Freccia Azzurra.

La partita è scivolata via senza sussulti e come detto i 2007 biancorossi si portano a casa questi tre punti che servono più che altro per rimettersi in carreggiata.


GIOVANISSIMI PISA: S. PROSPERO NAVACCHIO – MIGLIARINO VECCHIANO 2-0

Come da tradizione il campo di S. Prospero si rivela ostico per le squadre del Migliarino Vecchiano. Il 2008 biancorosso non sfugge a questa tradizione e lascia l’intera posta alla squadra di casa.

Un vero peccato perché la squadra non meritava di perdere, in virtù soprattutto di un primo tempo giocato sui consueti buoni livelli dove la squadra di Lusci si è decisamente fatta preferire e dove è mancato solo il gol, che sembrava dovesse arrivare da un momento all’altro, ma invece non è arrivato.

La partita è cambiata nella ripresa quando Lusci perdeva per infortunio Di Sacco e Montagna obbligandolo a rivedere l’assetto della squadra che fino a quel momento aveva fatto benissimo.

Il S. Prospero Navacchio si faceva più intraprendente e la partita cambiava. I due gol di differenza appaiono oggettivamente troppi, ma la squadra di casa ha avuto il merito di saper approfittare del momento di difficoltà del Migliarino Vecchiano e così ha fatto sua la partita.



GIOVANISSIMI LUCCA: MIGLIARINO VECCHIANO – ATLETICO LUCCA 2-4
Galletti (2)

Sconfitta che può apparire pesante ma in realtà se c’è una squadra che ha giocato a calcio è stato il Migliarino Vecchiano che è rimasto ben dentro la partita fino a dieci minuti dal termine, quando l’Atletico ha sfruttato alcune ingenuità difensive ed ha effettuato il controsorpasso.

Al rigore iniziale degli ospiti in apertura, i biancorossi rispondevano con le reti dell’avvoltoio Galletti che timbrava due volte mettendo a segno, tra fine primo tempo ed inizio secondo, la doppietta del sorpasso.

Ma aldilà del vantaggio, era proprio nel gioco e nella tenuta del campo che il Migliarino Vecchiano dava il meglio tanto che proprio non si avvertiva minimamente la differenza di età e di classifica tra le due squadre.

Alla lunga poi l’Atletico Lucca è venuto fuori e, come prevedibile, ha rimesso a posto le cose, ma un buon tre quarti di gara è stato giocato alla pari, se non addirittura meglio, dalla quadrata squadra di La Ferla e Malasoma, che ha altri obbiettivi e deve utilizzare questi match per crescere come sta decisamente facendo.


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie