03 Giugno 2023
news
percorso: Home > news > News Generiche

Giovanili: poker della Juniores. OK 2006. Male 2007 e 2009, 2008 beffato nel recupero

02-04-2023 19:12 - News Generiche
Marco Della Bartola
JUNIORES: MIGLIARINO VECCHIANO – FOLGORE SEGROMIGNO 4-1
Della Bartola (3), Autorete pro-Migliarino V.

Torna al successo la squadra juniores e lo fa in maniera perentoria contro la Folgore Segromigno battuta seccamente e meritatamente.

Gara in equilibrio solo nei primi minuti, poi il Migliarino Vecchiano prende il largo grazie ad una prestazione da squadra che ha potuto contare su di un Della Bartola spietato finalizzatore, che si porta a casa il pallone dopo una splendida tripletta.

La prima rete è, per l’azione che l’ha generata, la più bella, anche se il controllo alla Rabiot di Magli che innesca la manovra qualche dubbio lo lascia. Fatto sta che la triangolazione è perfetta, Della Bartola si fa trovare puntuale all’appuntamento e con un tocco felpato di esterno destro, porta in vantaggio i suoi.

Se Della Bartola è on fire, non da meno è il suo compagno di reparto Freschi che lotta su tutti i palloni, gioca di sponda per i compagni, tiene e protegge palla permettendo al Migliarino Vecchiano di giocare stabilmente nella metà campo avversaria.

Il raddoppio è nell’aria, ma siglarlo per i biancorossi è un difensore della Folgore che di testa infila la propria porta.

Il 3-0 di Della Bartola suggella un primo tempo perfetto, come tanti altri ne abbiamo visti quest’anno, magari poi finiti male. Anche perché a far riemergere antichi fantasmi ci pensa l’arbitro che all’ultimo istante del primo tempo concede un rigore agli ospiti che, quasi per caso si portano sul 3-1 risultato con cui si chiude il parziale e che non lascia per nulla tranquilla la squadra di Pardini.

Il Migliarino Vecchiano non è però in giornata di regali. La squadra torna in campo concentrata e desiderosa di chiudere il discorso. Il gol del 4-1 porta ancora la firma di Della Bartola, most valuable player of the match che, ancora di destro, controlla e tira infilando il sette dai 18 metri premiando così una nuova azione corale della squadra, tutta in velocità.

Partita chiusa, e accademia fino alla fine.

Da segnalare che la squadra Juniores è scesa in campo priva di tre titolari passati in prima squadra e che mister Pardini ha fatto debuttare due 2006, Riccardi e Malfatti, che hanno fatto un’ottima figura, dando il loro contributo alla vittoria.



ALLIEVI: S. MARIA A MONTE – MIGLIARINO VECCHIANO 0-2
Bonaccorsi, Barsali

Partita a senso unico con il Migliarino Vecchiano costantemente in avanti. Nel primo tempo Barsali prima, Popa e Zamaku poi sono stati imprecisi sotto porta e per sbloccare il risultato c’è voluto così un difensore nel più classico dei modi: corner di Zamaku, Bonaccorsi prende il tempo giusto a tutti e di testa incorna verso la porta ma trova la traversa che gli respinge il tiro proprio sulla linea di porta. Ancora Bonaccorsi è però il più rapido di tutti ad avventarsi sulla palla e a correggere in rete.

Primo tempo che si chiude 1-0, risultato stretto per il Migliarino Vecchiano che torna in campo per chiudere la partita e va al raddoppio con Barsali che stavolta davanti al portiere non sbaglia e finalizza il suggerimento di Mancini.

Occasioni per arrotondare il risultato non ne mancheranno, ma i ragazzi di Buffo non riusciranno più a andare a segno, la partita così si chiude 2-0, tre punti meritati per il Migliarino Vecchiano.



ALLIEVI B: S. MARIA (Empoli) – MIGLIARINO VECCHIANO 5-1
Autorete pro-Migliarino Vecchiano

Tante erano le assenze nei 2007 biancorossi, ma non può essere una valida scusa per una sconfitta netta in quella che doveva essere la partita del rilancio e che invece mette la parola fine anche sulle prospettive secondo posto.

Contro gli empolesi del S. Maria nulla ha funzionato, la squadra è apparsa poco reattiva, ha regalato gol su gol come non si era mai visto e solo nel secondo tempo dopo la strigliata del mister nello spogliatoio si è vista una reazione che però è apparsa come un fuoco fatuo.

Non è questo il vero 2007 del Migliarino Vecchiano, è un momento così.. non dei migliori. C’è però da chiudere un campionato dignitosamente e la squadra è chiamata a riscattarsi sin dalla ripresa dopo Pasqua.



GIOVANISSIMI PISA: MIGLIARINO VECCHIANO – GALLENO 0-1

Risultato bugiardo che più bugiardo non si può, ma il calcio è questo e va accettato. Un rigore a tempo scaduto condanna il Migliarino Vecchiano ad una sconfitta immeritata contro il Galleno, che ha avuto il merito di venirsi a giocare la partita senza fare calcoli affrontando i biancorossi a viso aperto.

Ne è scaturita una partita piacevole, dove però sono stati i padroni di casa a far vedere le cose migliori conducendo il gioco e rischiando pochissimo, solo una traversa fortuita nel secondo tempo per gli ospiti. Dall’altra parte il Migliarino Vecchiano ha fallito alcune ghiotte occasioni con Montagna e Di Sacco che dovevano essere sfruttate meglio.

Chi sbaglia paga, dice una vecchia legge del calcio, e spietata più che mai questa regola si è accanita sul 2008 del Migliarino Vecchiano: a tempo già scaduto l’arbitra, la sig.na Elisabetta Piselli di Viareggio molto lontana dall'azione, indicava il dischetto per un veniale tocco del portiere migliarinese in uscita sul braccio dell'attaccante ospite. Rigore trasformato e triplice fischio. Una beffa atroce ed ingiusta, cui faceva da contraltare la gioia degli increduli calciatori del Galleno per l'insperato successo.


Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie