22 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Migliarino Vecchiano sconfitta col Vagli. Settore giovanile: bene solo il 2004

03-11-2019 18:53 - News Generiche
La squadra ALLIEVI U17 del Migliarino Vecchiano, scesa in campo contro il S. Maria a Monte
Il week end dei morti proprio non sarà di quelli da ricordare in casa biancorossa. Fatta eccezione della squadra degli Allievi U16 di mister Andreotti, tutte le altre squadre, dalla Prima Squadra fino agli Esordienti hanno rimediato sconfitte.

SECONDA CATEGORIA: MIGLIARINO VECCHIANO – VAGLI 1-4
Che la partita sarebbe stata proibitiva, si sapeva. Il Vagli è la corrazzata del campionato, si presentava a Migliarino da capolista a punteggio pieno con 7 vittorie su 7 e certamente per la squadra di Telluri l'impegno era di quelli più difficili. Tuttavia l'inizio della partita è stato buono per i biancorossi, con un Lorenzo Montanelli ispirato che al rientro dopo un lungo infortunio, andava subito in gol con un bel sinistro appena fuori il limite dell'area. Il Vagli non si smarriva, anzi tutt'altro. Gli ospiti garfagnini reagivano prontamente e prendevano in mano le redini del gioco obbligando il Migliarino Vecchiano a difendersi per tutto il primo tempo. La pressione ospite sfociava nel pareggio ad una manciata di minuti dal termine della prima frazione che si chiudeva 1-1.
Il patatrac la squadra di casa lo combinava ad inizio secondo tempo, quando nel giro di un quarto d'ora prendeva 3 reti una di seguito all'altra. Un black out fatale che di fatto consegnava al Vagli la partita, che si poteva considerare chiusa già al momento del gol del 1-3 quando il Migliarino Vecchiano restava in 10 per l'espulsione inevitabile del portiere Bettini per fallo da ultimo uomo.
E qui esce il Migliarino Vecchiano che non ti aspetti. Tutto lasciava supporre ad un tracollo verticale ed invece la squadra di Telluri reagiva da squadra. In 10 contro 11 i biancorossi costruivano diverse palle gol, coglievano anche due sfortunatissimi pali, costringendo il Vagli a difendersi fino alla fine. Un vero peccato perché a questo punto c'è da chiedersi quale sia il vero Migliarino Vecchiano che al cospetto della prima della classe tra inizio partita e seconda parte della ripresa, ha comunque giocato almeno 40 minuti alla pari, salvo poi crollare nel giro di un quarto d'ora.
Nonostante la sconfitta, sicuramente giusta ma troppo penalizzante nel risultato, il Migliarino Vecchiano ha le basi da cui ripartire, la reazione dopo il terribile tris di reti subite ad inizio secondo tempo è di quelle che lascia comunque ben sperare per il prossimo futuro.

JUNIORES: MIGLIARINO VECCHIANO – ZENTIH AUDAX 1-7
Il Migliarino Vecchiano ha finito gli uomini. Tra infortuni, malattie e purtroppo ora anche squalifiche, a mister D'Aurelio (squalificato pure lui) manca più di mezza squadra. E siccome piove sempre sul bagnato ecco che nel momento più difficile del campionato, il calendario mette di fronte ai biancorossi una delle compagini più forti del torneo: lo Zenit Audax secondo in classifica. I pratesi hanno preso al balzo l'opportunità ed hanno maramaldeggiato, chiudendo con un sonoro 7-1 che non lascia spazio a molti commenti.

ALLIEVI: MIGLIARINO VECCHIANO – S. MARIA A MONTE 2-3
Partita strana. Ottima squadra questo S. Maria a Monte che parte bene e prende in mano le redini del gioco facendo la partita. Tuttavia sono del Migliarino Vecchiano le occasioni migliori con Rosellini che prima sfugge alla marcatura entra in area e tira di poco fuori, poi si vede respingere dal portiere una bella conclusione da fuori area. Su un contropiede però è il S. Maria a Monte a creare le basi per il gol del vantaggio: Bernardini, a tu per tu con un attaccante avversario, fa un mezzo miracolo deviando in angolo il tiro, ma dal corner arriva il gol del vantaggio ospite. Vantaggio che diventa doppio un minuto dopo. Siamo al 30°, e si va al riposo sul 2-0 per gli ospiti.
La ripresa si apre con la grande chance per il S. Maria di chiudere i conti. L'arbitro concede un rigore, forse generoso, ma dagli 11 metri il tiro vola alto. Gol sbagliato, gol subito, anzi goals subiti, perché nel giro di due minuti il Migliarino Vecchiano pareggia: prima segna Rosellini, poi Amadei. Ma la partita è ancora lunga ed il S. Maria a Monte torna di nuovo in vantaggio, approfittando di uno svarione a centrocampo dei biancorossi che dà via libera agli attaccanti ospiti di realizzare il 2-3 finale.

ALLIEVI B: OSPEDALIERI – MIGLIARINO VECCHIANO 0-1
L'unica nota positiva della giornata arriva dalla squadra 2004 di Yuri Andreotti che conquista la sua seconda vittoria in campionato superando 1-0 in trasferta gli Ospedalieri. Di Coptu il gol partita.

GIOVANISSIMI: ATLETICO CASCINA – MIGLIARINO VECCHIANO 3-1
Sconfitta a testa alta per i ragazzi di Malasoma che reggono l'urto contro la squadra di gran lunga più forte del campionato (basti dire che 6/11 della formazione cascinese facevano parte della Rappresentativa dello scorso anno…). Primo tempo chiuso 2-0 per i padroni di casa, nella ripresa il gol di Ercolini illude il Migliarino Vecchiano, ma poi l'Atletico Cascina ristabilisce le distanze. Avversari più forti, c'è poco da fare.

GIOVANISSIMI B: S. GIULIANO – MIGLIARINO VECCHIANO 4-1
Popica illude i suoi, portando in vantaggio il Migliarino Vecchiano in avvio di partita, ma il S. Giuliano dimostra di essere prima in classifica non per caso. La reazione dei padroni di casa porta al ribaltamento del risultato già nella prima frazione che si chiude 3-1. Nella ripresa il quarto gol dei locali chiude il match.



Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it